Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Per salvare l’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente

Cari tutti,

come alcuni di voi sapranno, sono piuttosto sensibile alle tematiche archeologiche, considerando la cultura in generale ed in particolare il nostro patrimonio una risorsa dal valore incommensurabile (che prima o poi spero di poter stimare con mie ricerche) per lo sviluppo del nostro Paese. Un Paese che non sa guardare al lungo termine, decidendo di tagliare fondi alla ricerca umanistica e quindi alla produzione di cultura, preferendo consensi immediati raccolti con una facile demagogia presso chi non è portato a conoscenza degli impatti economici e sociali diretti ed indiretti di questo settore, rischia di sancire la propria condanna. La proposta di chiusura dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente, ed il rischio che tale condanna venga riservata anche alla Scuola Archeologica Italiana di Atene, giunge dopo il recente progetto di legge per la soppressione di alcune comunità montane in Lombardia (in linea con la situazione nazionale), dimostrando scarsa lungimiranza ed ignoranza, perché quelli che sono considerati costi inutili permettono in realtà di presidiare il territorio, intraprendendo azioni che contrastino l’abbandono delle aree montane e prevengano i rischi connessi, tra cui quello idrogeologico, valorizzando e promuovendo invece le risorse locali tramite iniziative economiche di tutto rispetto. Purtroppo per quest’ultima decisione non sono a conoscenza di iniziative di denuncia o di raccolta firme volte a segnalare il disappunto della cittadinanza. Se potete informarmi al riguardo ve ne sarei enormemente grata.

Spero quindi vogliate accogliere questo appello e, se lo ritenete opportuno, girarlo.

A presto,

Elena Campione

Università degli studi di Milano

Da questo sito internet è possibile sottoscrivere la lettera destinata al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano..

www.giuseppetucci.isiao.it

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Un commento su “#Per salvare l’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente

  1. Elena
    luglio 19, 2008

    Vi ringrazio per l’inserimento dell’appello sul vostro sito. Onde evitare equivoci, preciso che sono solo una studentessa presso l’Università degli Studi di Milano e che la lettera indirizzata al Presidente non può essere stata redatta dal prof. Tucci, ma è avvallata dall’Istituto che ne promuove la memoria.
    Grazie ancora,
    Elena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 214,978 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: