Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Sopralluogo 14 febbraio 2010 – Pigra, pigra Nava…


Oggi non sono solo nel mio giro in Valle: ho la gradita compagnia di Francesco Biffi, di Sentieri e Cascine, che da tempo mi aveva prospettato la possibilità di fare insieme un’escursione.
Vorrei poter mostrare alcuni degli aspetti naturalistici di questo ambiente e confido che la Nava mi dia una mano.
Non fraintendetemi, Biffi conosce a menadito la Valle, vista anche l’opera di posizionamento della “segnaletica”, appena conclusa dalla sua Associazione, anzi questa è un’occasione, per lui, di verificare l’integrità dei segnali posti. Ma spesso, in base alle nostre propensioni, si attraversano ambienti anche assai famigliari, cogliendo sempre gli stessi aspetti, per cui, ogni tanto, fa bene avere a fianco qualcuno che li guarda con un occhio diverso.
Ma la Nava , come una signora capricciosa, oggi pare voler mostrare la sua veste più… pigra.


Cielo coperto, un po’ di brina senza effetti speciali, i resti dell’ultima, contenuta, nevicata e un pizzico di foschia che non crea certo atmosfere particolari.
E allora la ricerca di spunti si concentra sul micro-mondo, sulla forza della vita che comunque vuole avere il sopravvento, sempre, anche sui ceppi bruciati,


su esseri viventi che sono ormai un tutt’uno col supporto che li ospita, magari da anni


o su chi, come il nocciolo, sta solo aspettando il via della stagione migliore come un atleta lo sparo dello starter per cominciare la corsa.
Basta vedere, da vicino, i fiori maschili



o quello femminile


Intanto, come sempre, la Nava mi smentisce e così riesco a “mostrare” all’ospite una poiana che si alza in volo a poca distanza.
Commentiamo l’ennesimo taglio di un appezzamento di bosco e quello degli alberi che bordano un tratto della Roggia.


E’ più forte di me: questi lavori di “manutenzione del bosco”, anche quando sono fatti secondo la prassi abituale, mi provocano un senso di dispiacere.
Forse per la poca fiducia, innata, che provo per gli interventi umani in natura.
Mentre l’evento naturale, anche se può risultare più dannoso, come la caduta delle piante, dovuta all’invadenza dell’edera supportata probabilmente dal peso della neve, da me viene visto come un momento del naturale ciclo della vita.
Comunque, anche oggi, tra considerazioni varie, il taccuino pian piano raccoglie le consuete presenze ornitologiche, anche se sembra mancare lo squillo determinato dalla specie rara o dal gruppo numeroso di volatili. Anche se per la verità, fin dai primi rilevamenti odierni, qualcosa si è visto, parlo del volo di un gruppetto di tre cesene, più note dalle nostre parti come “viscarde”, uccelli assai ambiti, purtroppo, dai cacciatori, soprattutto “capannisti”. Per fortuna questi uccelli, provenienti dal Nord, quest’anno sono passati molto tardi, a gennaio inoltrato, evitando così in buona parte richiami, tranelli e …fucilate.
Poi il botto c’è stato, in effetti, alla fine, quando abbiamo finalmente scovato il gruppo di fringuelli, presente in Valle durante tutto l’inverno.
Lì è stato gratificante cogliere un pizzico di stupore in Biffi, quando abbiamo iniziato a contarli mentre si alzavano in volo: venti, poi trenta, cinquanta, e siamo già ad ottanta, ma ne arrivano altri …cento …centoventi, alla fine circa centoquaranta!
Per una pigrona, come l’avevo definita, è stato un finale niente male.



Alfio Sala

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Un commento su “#Sopralluogo 14 febbraio 2010 – Pigra, pigra Nava…

  1. francesco biffi
    febbraio 17, 2010

    Grazie Alfio.
    La Nava era davvero un po’ pigra, ma tu non lo sei stato di certo.
    Complimenti e grazie per la mattinata.
    Alla prossima…. francesco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 214,975 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: