Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

# 29 luglio 2012 – Afa di luglio

L’uomo è sicuramente metereopatico, magari inconsciamente, e una giornata di fine luglio che già alle sei di mattina si preannuncia più afosa che calda, non riempie di entusiasmo. Anche la testa sembra ancora prigioniera di quella melassa calda che appanna la vista del Resegone dalla Colombina.


Cosa potrà mai svelare una giornata così? Tutto sembra risucchiato da questa atmosfera appicicaticcia: niente pare liberarsene e spiccare un volo, ne gli uccelli ne i pensieri ( cioè gli spunti che, stando attenti al mondo che ci circonda, ogni giorno ci fanno scoprire, come nuove, situazioni che da anni ci accompagnano nella nostra esistenza).
Non resta che lasciarsi alle spalle il cielo della Colombina, solcato da rari colombacci e da qualche balestruccio, per tuffarsi nell’ambiente Nava. E visto come appare il sentiero, per certi versi sembra proprio di immergersi nel verde.


Qui almeno il richiamo continuo della cinciallegra e quello più metallico dei picchi, sorreggono il cammino tra le fronde delle giovani robinie, che sembrano trasudare. Poi fortunatamente, in zona Quattrovalli, alzando lo sguardo si nota tra le chiome, a varie altezze, un discreto movimento: dapprima quello più pesante di un paio di colombacci che stanno saccheggiando i frutti del sambuco, poi il caratteristico “pendolo” di una famigliola di pigliamosche che si involano dai rami secchi all’inseguimento di qualche insetto, per poi farvi immediatamente ritorno. Da sottolineare anche il canto di una quaglia, che suscita sempre un certo piacere, con le sue tre sequenze ripetute ad intervalli regolari.
L’abitudine a guardare sempre dove si mettono i piedi, non solo per evitare spiacevoli conseguenze su un terreno comunque accidentato, ma anche per verificare la presenza di piccoli animali, in questo caso si rivela provvidenziale per una femmina di cervo volante, sorpresa tra la sabbia del sentiero.


Questa presenza, per altro in pieno giorno, potrebbe significare la ricerca di un sito idoneo dove scavare il terreno per deporre le uova: il sentiero in questo punto è abbastanza ghiaioso e al confronto col suolo reso duro dalla mancanza di precipitazioni, può aver indotto l’insetto a soffermarvisi. Meglio comunque spostarlo di “peso” in un punto meno pericoloso: in questo caso non si sta interferendo con un processo naturale, ma si evita solo un “incidente” al cervo volante.
Ovviamente, nel caso della predazione di una coccinella da parte di un ragno è d’obbligo limitarsi ad osservare.


A questo punto, un caratteristico pigolio, piuttosto stridulo, arriva dal folto della riva boscosa: il richiamo è il solito come la zona, anche quest’anno lo sparviere con la solita discrezione, che lo trasforma in un fantasma per tutto il periodo della nidificazione, alla fine viene “smascherato” dall’ impazienza dei giovani nati, sempre affamati.
Animale incredibile: cacciatore del bosco tanto silenzioso, quanto abile. In questi mesi solo un paio di fugaci apparizioni, ma niente che lasciasse trapelare che anche quest’anno la Valle Nava potesse ospitarlo quale nidificante.
Anche una Calopteryx virgo ( una “damigella” ), in questo caso una femmina, vorrebbe a suo modo passare inosservata, ma la posizione scelta, non la aiuta …


….ma il risultato è un’interpretazione simpaticamente personale delle “ombre cinesi”.

Alfio Sala – Gruppo Valle Nava

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il settembre 3, 2012 da in Appunti dalla Valle della Nava.

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 50 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 214,587 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: