Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Il piccolo diavolo rosso – 3 febbraio 2013




All’orizzonte la sottile ed elegante sagoma del campanile di Maresso, ormai alle spalle, si affievolisce: segnoche la giornata, per quanto riguarda la raccolta di dati sulle presenze ornitiche in Valle, è terminata. Ora bisogna risalire la Valle della Nava quasi per intero, fino alla Colombina, luogo di partenza da sempre, per queste uscite. Il sentiero in mattinata presentava un fondo gelato, ma ora in alcuni tratti le temperature meno rigide, lo rendono oltremodo fangoso. Per questo motivo si sceglie talvolta qualche breve digressione a lato, appena dentro il bosco. Capita che sulla via del ritorno, inconsciamente forse, ci si rilassa appena… appena… l’orecchio è un poco meno teso, l’occhio, attento, ma non più così vigile. In questi momenti, nonostante le lezioni di anni di frequentazione di boschi ecampagne, regolarmente si viene presi alla sprovvista. O quasi. A pochissimi metri, da terra quasi per incanto, un”qualcosa” si stacca dal letto di foglie in decomposizione e risale la robinia proprio davanti. Il tempo di richiamare all’ordine tutti i sensi, che da un lato del tronco, ad altezza d’uomo, fa capolino sporgendosi per metà della propria figura, la sagoma vivace di uno scoiattolo. E’ uno dei “nostri”, nella tonalità rossa, che più rossa non si può.

3BE3

Il tempo di guardarsi negli occhi, poi la repentina salita lungo il tronco. A differenza di quanto osservato in altre occasioni, nessun atteggiamento “isterico”, anzi l’animale interrompe a tratti la risalita per osservare il comportamento di chi alui appare un intruso, più che altro fastidioso. Arrivato in alto, si materializza quello che entrambi si sospettava: lascelta, ancorchè forzata, non è stata la migliore, infatti la pianta è piuttosto isolata e non presenta rami da poter usarecome trampolino per saltare sulle altre. Anche un acrobata come il “nostro”, dopo una serie di ispezioni, deve arrendersi all’evidenza: anche per lui è impossibile spiccare il volo. Ma la prende quasi con filosofia, facendo il rilassato e dedicandosi alle proprie pulizie.

3C03

Certo ogni tanto controlla sotto, ma senza apparente impazienza. Non è però un grande attore e si capisce benissimo chenon ama particolarmente la situazione, per giunta il vento, là in alto, fa ondeggiare vistosamente i rami . Questione di tempo, neppure molto, e prova a ridiscendere. All’improvviso si blocca e risale veloce. Sul sentiero arriva un altro “intruso”, ma quello che più lo disturba è il cane che lo accompagna. Da parte sua, il cane, non si accorge della presenza ai piani alti dello scoiattolo e riprende la strada col suo “padrone”. Il “protocollo” deve ricominciare da zero, altre finte manfrine e altra attesa, di sotto.

3C14

All’orizzonte c’è calma piatta, il solo movimento è quello provocato dal vento. L’iter di discesa può ricominciare. Dapprima lentamente, continue fermate e sbirciate di controllo, ancora tra i rami; poi il tronco si fa nudo e bisogna decidersi. Un’ultima fermata con relativa sbirciata, per sparire letteralmente inghiottito dal substrato di foglie e arbusti secchi da cui era apparso.


Alfio Sala
Gruppo Valle Nava

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 11, 2013 da in Appunti dalla Valle della Nava.

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 215,010 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: