Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Dopo la nevicata – 16 febbraio 2013

Il primo sguardo, intorno alla Colombina, già trasmette un messaggio chiaro: la neve, caduta in abbondanza qualche giorno prima, ammanta ancora gran parte del suolo, ma la poesia è ormai passata per lasciar posto alla cronaca. Inutile ripensare alla mezz’ora magica che ha segnato il repentino passaggio dai fiocchi di neve alla luce del sole: aver avuto la possibilità di calzare gli stivali e indossare la mantella per tuffarsi letteralmente nel paesaggio da fiaba, avrebbe regalato immagini ricche di atmosfera. Ma dietro la finestra dell’ufficio, il tutto è rimasto mero rammarico. Tant’è, basta rimpianti e dopo aver annotato colombacci, merli e fringuelli, il cammino verso la parte bassa della Valle riprende, col passo che ancora è ben retto dalla neve indurita dalle basse temperature notturne.

5772



Le impronte, ci dicono che altri, nelle giornate precedenti, hanno “gustato” il piacere di affondare i passi nel manto sicuramente più consistente di quanto si presenti oggi. La neve è sinonimo di libertà: tanto è amata nei momenti liberi per lo svago in compagnia ma anche per le camminate solitarie, quanto è odiata quale impedimento alla circolazione, quando il dovere o gli impegni si fanno pressanti. Queste considerazioni riguardano poco gli animali: per loro è sempre più che un fastidio, è sovente un grande ostacolo per la ricerca del cibo. Ma non solo, talvolta ne segnala la presenza o il passaggio, soprattutto per specie che ne farebbero volentieri a meno, avendo puntato sul mimetismo e sull’elusività le migliori risorse per la propria sopravvivenza. Come nel caso della lepre, le cui tracce testimoniano la sua visita a quel che resta negli orti dietro Cascina Quattrovalli.

5783


Nonostante l’andamento marcatamente altalenante del meteo, ci si sta indirizzando, anche se con passo ancora incerto, ad un periodo di cambio di stagione, quindi, in pieno paesaggio invernale, qua e là appaiono evidenti i segnali del nuovo e il sole che va ad illuminare la cascata degli amenti del nocciolo, sembra sottolineare proprio questo aspetto.

5794


Il calendario naturale e le regole, giustamente dettate da chi è preposto a controllare la corretta gestione dei boschi, non fanno sconti, perciò anche in questi frangenti una nutrita squadra di “moderni” boscaioli è all’opera per il taglio delle robinie in un appezzamento che sul versante missagliese arriva a lambire i campi, dove ormai anche le stoppie del mais hanno fatto il loro tempo.

57A4


Alla vista della caduta rovinosa dei lunghi tronchi, la sensazione è sempre poco piacevole e il fuoco che brucia sul posto la catasta di rami più sottili, non aiuta ad accettare quello che invece i botanici accolgono come un evento positivo: l’amico Pierfranco Arrigoni, spesso ripete che il bosco sta soffocando tutto e ben vengano pulizia, innanzi tutto, e tagli cedui. Ma Lui è un grande amante e studioso di fiori, orchidee selvatiche in particolare, e come è risaputo queste amano gli spazi luminosi, con relativa copertura arborea..
Qualcun altro si trova a proprio agio nel bosco diradato, è lo sparviere, in questo caso si tratta di una femmina, che volteggia sopra la distesa innevata, forse sperando in qualche potenziale preda messa in fuga dalle attività umane. Ma è troppo il disturbo e anche lo sparviere desiste allontanandosi verso i terreni più alti, sopra la Valle.

Alfio Sala
 Gruppo Valle Nava

 

 

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 21, 2013 da in Appunti dalla Valle della Nava.

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 215,010 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: