Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Neve, pioggia e fango – 30 marzo 2013

Vigilia di Pasqua, ma potrebbe benissimo essere la seconda o terza settimana dell’Avvento. Se non fosse che alcuni tenui segnali, stanno lì a ricordare che il calendario dice una cosa, il meteo ne mette in pratica un’altra.
Uno di questi segnali è il prunus che alla Colombina si presenta in piena fioritura, sfidando le temperature non esattamente primaverili. Comunque per le piante in questo stadio, è meglio la pioggia che una gelata tardiva.

8A90

La giornata non fa delle grandi promesse e nonostante i numerosi cantori alati, tra i quali spiccano merli, verdoni e verzellini, il buon senso consiglia di portare solo il minimo di attrezzatura fotografica e di indossare la lunga cerata: scelta che si rivelerà decisamente azzeccata. Come si diceva, non piove ancora e molti uccelli aprono la giornata, 
contrassegnando il proprio territorio col canto. Ovviamente la concezione di “territorio” varia molto da specie a specie. Così accade che se i merli, con un lavoro coordinato di coppia, difendono il pezzo di giardino o di orto dove prevedono di costruire il nido, scacciando gli intrusi conspecifici, per storni e passeri, lo spazio vitale si limita a poche tegole, oltre il quale si può benissimo sopportare la presenza di altre coppie o individui.
Quello che sfugge a questa regola è il pettirosso, assai litigioso, che scaccia con impeto ogni altro esemplare, difendendo di fatto un territorio che a breve abbandonerà per ritornare sulle montagne o semplicemente nel bosco vicino, dove affronterà la stagione riproduttiva. Da queste considerazioni, traspare un dato di fatto: la stagione, per gli uccelli, è di assoluta transizione, quindi accanto agli stanziali, si trovano ancora gli svernanti e si aggiungono, per pochi giorni, le varie ondate di migratori. Il tordo bottaccio che canta su una delle ultime piante prima della discesa in Valle, appartiene proprio a questo gruppo.
La Valle, complice l’umidità, appare ancora più legata alla stagione precedente, e le gemme del salicone sembrano un azzardo.

8AA1

Questa dovrebbe essere la stagione delle fioriture spettacolari e il sottobosco dovrebbe apparire come un tappeto continuo di anemoni, primule e scille. Ma primule e scille hanno sofferto pesantemente la neve tardiva e la pioggia continua, mentre gli anemoni, se ne stanno ben chiusi per salvaguardare la corolla di petali in attesa di tempi migliori.
Nel frattempo la pioggerella si fa più insistente e diventa sempre più difficile trovare un piccolo riparo per evitare che le gocce bagnino il quaderno degli appunti, dove finiscono segnalati un paio di regoli, la cincia bigia, un bel gruppetto di fringuelli e gli immancabili picchi.
Il sentiero ormai è un acquitrino, con pozzanghere vaste e profonde anche una quindicina di centimetri.

8AB1

In questi momenti , le presenze umane sono veramente ridotte al lumicino, quindi può succedere di incontrare ben tre scoiattoli, a terra, intenti a frugare tra le foglie alla ricerca di cibo. Fortunatamente sono tutti “nostrani”, benchè uno solo sia rossiccio, mentre gli altri due si presentano nella tonalità color camoscio. Riavutisi dalla sorpresa, velocemente si “smaterializzano” nel sottobosco, non prima però di essersi voltati più volte a controllare l’intruso.
Con tutta la pioggia caduta, non ci si può certo sorprendere che anche la Nava, appaia per quello che dovrebbe sempre essere, cioè una “roggia”.

8AC2

Ma la pioggia ora è diventata insistente e il suo rumore, unito a quello dello sgocciolare delle piante, sovrasta i canti degli uccelli, mentre pochi di loro si avventurano fuori dal bosco. Fortunatamente ormai si è portato a termine la parte relativa alla raccolta dei dati, quindi l’uscita è comunque risultata proficua. Non resta che prendere la via di casa, per appendere tutto ad asciugare… compreso il quadernetto!

Alfio Sala

Gruppo Valle Nava

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 3, 2013 da in Appunti dalla Valle della Nava.

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 215,010 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: