Gruppo Valle Nava

riscopriamo il nostro territorio

#Monitoraggio in Valle Nava tra strani incontri e piacevoli soprese!

Durante il mese di gennaio, per due domeniche consecutive, siamo stati impegnati in due uscite sul territorio nell’ambito dell’adesione della nostra Associazione al progetto di monitoraggio del dissesto idrogeologico promosso dal Comune di Casatenovo e che oltre al nostro sodalizio coinvolge altre Associazioni del Comune: Sentieri & Cascine, Protezione Civile, Sgurbatt Rinners, Bike Action Team Galgiana, Alpini e Il Trifoglio.

Area del nostro monitoraggio non poteva che essere la Valle della Nava.

Si trattava di percorrere l’intero percorso della Roggia Nava dalla località Colombina fino al punto dove in cui la Roggia sfocia nel torrente Lavandaia rilevando e mappando situazioni di criticità lungo l’alveo della Nava, quali frane o tratti ostruiti da alberi e ramaglie che possono causare situazioni di pericolo in caso di piena.

01

Complice il bel tempo abbiamo trovato una valle accogliente in cui non sono mancate le sorprese che spesso ci offre la Valle: qualche primula che annuncia una prematura primavera, il volo della Poiana, dell’airone cenerino e purtroppo molte “spiumate” di piccione soprattutto, ma anche di pettirosso, tordo e cesena, indice di una buona presenza sul territorio di rapaci diurni, quale lo sparviere, e notturni, molto probabilmente, l’allocco.

DSC_0042

Un grazie ad Alfio Sala che puntualmente ci ha permesso di riconosce ogni singola traccia trovata sul terreno e i numerosi canti e cinguettii che ci hanno accompagnato durante l’uscita.

Si sono succedute anche situazioni del tutto inaspettate.

Prima una piccola utilitaria che percorreva indisturbata il principale sentiero della Valle Nava, alla cui guida un solerte nipote accompagnava l’anziano nonno alla ricerca del proprio appezzamento boschivo…peccato che l’anziano non avesse la minima idea della sua collocazione!

Putroppo anche i soliti motociclisti frequentatori della Valle non hanno tardato a fare la loro comparsa. A questi e al nonno e nipote dell’incontro precedente abbiamo ricordato il divieto di percorrere i sentieri con mezzi motorizzati.

Ma le sorprese (negative) non potevano certo essere finite!

Grande è stato lo stupore quando ci siamo imbattuti in un militare in mimetica, armato di tutto punto che segnalava il nostro arrivo ad un suo commilitone dissimulato nel bosco, ci sono stati anche degli spari ma non preoccupatevi, erano degli adulti che giocavano alla guerra, forse nel luogo e nel periodo storico meno opportuni.

Ben più grave, quasi al termine del nostro percorso, in zona Valaperta, è stato constatare il drastico taglio di decine di alberi tra cui piante di pregio di discreto fusto (carpini, noccioli e robinie) che costeggiavano l’argine della roggia. Uno spettacolo triste e desolante di fronte al quale non possiamo che restare senza parole ma pieni di rabbia.

1

3

2

Gran finale alle cascatelle del torrente Lavandaia dove con grande stupore abbiamo avvistato alcuni piccoli pesci nelle acque limpide che ci ricordano che, nonostante tutte le criticità unite all’incuria dell’uomo, la valle è viva e ci riserva sempre emozioni.

Gruppo Valle Nava

0

02

4

5

Informazioni su Gruppo Valle Nava

Associazione casatese per la difesa del territorio, la sua valorizzazione e la diffusione di una coscienza ecologica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

IN PRIMO PIANO!

Lascia la tua e-mail per ricevere i nostri aggiornamenti!

Segui assieme ad altri 51 follower

SEGUICI SU FACEBOOK!

STATISTICHE DEL SITO

  • 215,872 visite

ORTO SOCIALE DI CASATENOVO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: